Ti trovi in :: Itinerari > Monte Rondinaio per la diretta dal Lago Baccio, su neve (valle dele Tagliole)  
Monte Rondinaio, per la diretta del Lago Baccio, su neve
Appennino Tosco Emiliano, 08 Maggio 2009
Monte Rondinaio 1964 m. Per la diretta dal Lago Baccio, su neve (Valle delle Tagliole)


Gruppo Appennino Tosco Emiliano (Valle delle Tagliole)
Punto di Partenza

Parcheggio nei pressi del Lago Santo (alta Valle delle Tagliole)

Punto di Arrivo Parcheggio nei pressi del Lago Santo (alta Valle delle Tagliole)
Dislivello Complessivo 500 m.
Tempo di Percorrenza 3,0 h (soste comprese)
Punti di appoggio Rif. Vittoria al Lago Santo
Difficoltà Escursione Invernale in ambiente fantastico, poco difficile, adatta anche a chi inizia la pratica dei ramponi (qualche attenzione nei pressi della vetta)
Attrezzatura Ramponi e Picozza, con neve fresca Ciaspole necessarie
Percorso Automobilistico

Empoli - Pistoia- Le Piastre - S.Marcello - La lima – Abetone – Dogana Nuova – Rotari – Tagliole – Parcheggio Lago Santo

Fotografie N° 62 foto disponibili -

Partiti da Empoli alle ore 5:30; dopo "La Lima" si prosegue sulla SS 12 dell’Abetone e del Brennero superando il Passo dell’Abetone arriviamo in località Dogana Nuova, lasciare la statale che conduce a Pievepelago e imboccare sulla sinistra la strada asfaltata che porta a Rotari/Lago Santo dove si parcheggia la macchina nei posti appositi (pedaggio in alta stagione). Dal parcheggio, dove (m. 1470), si inizia a salire dolcemente lungo la strada sterrata che porta al Lago Santo (Rifugio Vittoria), poco prima di arrivare al rifugio si imbocca sulla sinistra il Sentiero n° 523-519, inizialmente lo stesso sentiero che poi si dividerà nel 519 che porta nella valle del Lago Turchino fino a Foce Giovo ed il 523 che per piacevole camminata su neve ancora molto abbondante, nel bosco, ci porta al Lago Baccio in Circa 40’ (Macchina 08:30AM – Lago Baccio 09:10AM). Una Breve sosta per ammirare lo stupendo panorama sul Lago Baccio ancora parzialmente Ghiacciato e della Valle delle tagliole ancora totalmente innevata con a destra i Canali del triangolo che scendono dal Monte Giovo, e sulla sinistra il Rondinaio Lombardo con al culmine della valle il Monte Rondinaio nostra meta. Si aggira il Lago Baccio sulla destra (segnavia n° 523) fino a portarsi una volta superato il Lago al centro della vallata. Le condizioni dell’innevamento ancora molto abbondante ci permettono di Puntare diretti alla vetta del Monte Rondinaio superando un ripido boschetto a metà dell’ascesa e puntando poi dritti per ripido pendio verso la Vetta (1976 m). (2h:00dal Lago Baccio , 2h:40 dalla partenza, sono le ore 11:10AM).Dopo la consueta sosta in vetta di circa 1h alle ore 12:00 si riparte per la discesa a valle. Sci scende inizialmente per il Crinale Ovest in direzione Monte Giovo (sent. 00) e nei pressi del “Passetto” si decide di tagliare direttamente per ripido pendio innevato verso il fondovalle.da qui tenendosi sulla destra orografica della vallata scendiamo fino al Lago Baccio aggirandolo sulla sinistra orografica come per la salita, e, percorrendo a ritroso il sentiero nel bosco n° 523 arriviamo al Lago Santo (Rifugio Vittoria) (1h:00 dalla vetta , sono le ore 13:00). Al rifugio Vittoria ci attende il nostro amico gestore Massimo “Il Magnifico”per una ricca Mangiata con l’immancabile Lambrusco e la grappa alla liquirizia da lui prodotta. L’escursione nel nostro caso non ha richesto l’uso dei ramponi anche se li avevamo al seguito) in quanto il manto nevoso non èra compatto, ma già dal mattino si presentava piuttosto molle.

Tempi di percorrenza: Lago santo (Rif. Vittoria)– Lago baccio 40’, Lago Baccio – Monte Rondinaio  2h:00, Monte Rondinaio-Lago Santo (Rif. Vittoria) 1h:00. 




 

© Copyright Club Punta Questa 2008